Usa: strade aperte per la Google Car

La National Highway Traffic Safety Administration (Nhtsa), il regolatore Usa per la sicurezza dei veicoli concorda con Google sul fatto che le auto del futuro “non hanno un guidatore nel significato tradizionale”.
Il software che consente alle Google Car di muoversi in autonomia nel traffico cittadino potrà essere visto come guidatore agli occhi della legge americana. La Nhtsa, rispondendo a una lettera della compagnia californiana che aveva sottoposto all’autorità il problema dei veicoli senza volante né pedali, ha osservato che “se nessun umano presente nell’abitacolo può guidare il veicolo, è più ragionevole identificare il guidatore con qualsiasi cosa (e non qualsiasi persona) stia guidando”.
La posizione espressa dalla Nhtsa rappresenta un passo in avanti verso la futura commercializzazione di veicoli autonomi, senza volante e pedali che consentano a chi è a bordo di prenderne il controllo. Tuttavia ciò non risolve tutti i problemi normativi, di omologazione e le controversie locali lasciando però libera la fase utile dei test.

source: http://www.clickmobility.it/mobility/permalink/usa-strade-aperte-per-la-google-car.action